Tu sei qui

Alessandro Soldatini eletto nuovo Presidente dell’Istituto Grappa Piemonte

Alessandro Soldatini eletto nuovo Presidente dell’Istituto Grappa Piemonte

Nei giorni scorsi, nel corso dell’assemblea dei soci, si è rinnovato il Consiglio Direttivo dell’Istituto Grappa Piemonte con il passaggio di consegne alla carica di presidente da Alessandro Revel Chion, della distilleria Revel Chion di Chiaverano, a Alessandro Soldatini, titolare della distilleria Gualco di Silvano d’Orba.

Nel nuovo organico Alessandro Revel Chion e Carlo Beccaris di Costigliole d’Asti risultano vicepresidenti mentre non sono cambiati gli altri consiglieri: Cesare Mazzetti di Altavilla Monferrato, Valeria Luparia di Casale, Alessandro Francoli di Ghemme e Paolo Marolo di Alba.

Presso la Camera di Commercio di Asti, sede storica dell’Istituto, il nuovo Consiglio ed altri soci distillatori hanno incontrato sabato 25 giugno u.s. il Vice Ministro alle Politiche Agricole Andrea Olivero, per discutere su alcune questioni di carattere tecnico-legislativo che riguardano la produzione della grappa piemontese.

E’ stata una occasione per presentare al Vice Ministro la attiva realtà del sodalizio, che rappresenta una vera eccellenza produttiva di questa regione, impegnata nella tutela, nella valorizzazione e nella promozione del prodotto degli alambicchi.

Dal canto suo, il Vice Ministro Olivero ha garantito il sostegno alle posizioni assunte dall’Istituto, offrendo la disponibilità a ricevere informazioni sulle esigenze e sull’andamento del comparto, oltre all’impegno di accompagnare lo sviluppo di progetti destinati alla promozione del prodotto puntando a nuove e positive ricadute sul mercato.

L’incontro è stato preceduto da un intervento del presidente della Camera di Commercio astigiana Erminio Goria.

Written by 

Leggi anche...

Pin It on Pinterest