Tu sei qui

La tua casa diventa un Home Restaurant… ed è tutto in regola!

La tua casa diventa un Home Restaurant… ed è tutto in regola!

Una nuova moda sta prendendo piede in Italia sono gli Home Restaurant, persone con la passione per la cucina aprono le porte della loro casa organizzano eventi, chi partecipa trascorrerà un piacevole momento di convivialità. Come nascono gli Home Restaurant? Naturalmente dal Web e c’è chi, come le amiche Rosi e Giovanna, entrambe appassionate di cucina, hanno creato l’Associazione Sicilian Home Cooking con la quale nell’intimità della loro casa organizzano appuntamenti in cui i commensali hanno l’opportunità di gustare una cucina siciliana genuina, dedicando particolare attenzione ai prodotti locali.

Loro lo chiamano turismo relazionale, organizzano eventi, seminari e corsi di enogastronomia; nella loro casa hanno ospitato perfino Richard Gere, in occasione di una visita ad Agrigento… evidentemente la star di Hollywood voleva gustarsi una cena lontano dai riflettori più adatta alla sua personalità.

La rete ci connette ma allo stesso tempo ci allontana, la cucina rimane uno dei migliori modi per fare amicizia e conoscere gente, partendo da questo principio i creatori di Gnammo hanno creato un portale in cui chi ha la passione per la cucina mette a disposizione il proprio “talento” creando incontri a cui gli utenti possono partecipare.

Il meccanismo è molto semplice: ci si registra e si organizza un evento, chi vuole partecipare tramite la ricerca può trovare quello più adatto alle proprie esigenze; dedicato a chi ama fare conoscenze, per chi vuole trascorrere una serata fuori dagli schemi, per chi vuole ritrovare il calore delle cene casalinghe. Chi accetta paga tramite i comuni sistemi di pagamento online e i partecipanti hanno la possibilità di giudicare l’evento esprimendo il loro parere.

Anche dal punto di vista fiscale è ben organizzato: si configura come prestazione occasionale tra privati e l’organizzatore invierà il costo sostenuto, emettendo la ricevuta per i clienti, e la differenza tra il totale incassato ed i costi sostenuti verrano indicati nella dichiarazione dei redditi. Sotto i 5.000,00 euro si configura come lavoro occasionale e non necessita di altro.

Una bella alternativa per chi si ritrova da solo e vuole passare una piacevole serata, inoltre in un periodo di crisi è un modo alternativo per avere qualche entrata in più, e serve anche a riscoprire valori assopiti in una società sempre più Social nel virtuale ma (sola) asocial nel reale.

Rosanna Campanella

Written by 

Nata e vissuta in Sicilia, fiera e innamorata del proprio territorio e dei suoi prodotti, è appassionata del buon cibo e naturalmente del buon vino. Affascinata dal turismo enogastronomico e desiderosa di far conoscere l’eccellenza siciliana al mondo, rispetta le tradizioni, ma con lo sguardo sempre proiettato al futuro, per non restare indietro. rosanna_campanella@libero.it

Leggi anche...

Lascia un commento

Pin It on Pinterest