Tu sei qui

Le saline di Gozo

Le saline di Gozo

Sul versante nord di Gozo, vicino la Baia di Qbajjar ad ovest di Marsalforn, la costa è caratterizzata da una scacchiera di saline scavate nella roccia che si affacciano sul mare.

Non sono certo le uniche in tutto l’arcipelago maltese ma queste saline vecchie 350 anni, che si allungano per circa 3km di costa, sono molto più che suggestive.

Ancora oggi utilizzate per la raccolta del sale prodotto dall’acqua del mare, sono scavate nella roccia della costa e rappresentavano un tempo la prima industria dell’isola. Secoli fa il sale veniva utilizzato come una vera e propria moneta per il baratto di materie di consumo non disponibili in loco.

Le Saline formano uno scenario incredibile e fanno parte della centenaria tradizione gozitana della produzione di sale marino che, per alcune famiglie, è stata tramandata di generazione in generazione.

Il processo di lavorazione che si esegue nelle saline è molto semplice e naturale: quando sale la marea, l’acqua viene indirizzata attraverso diversi canali, verso le vasche di raccolta.

Quando si abbassa la marea, l’acqua inizia il processo di evaporazione e lascia affiorare il sale, o i cristalli di sale. Quando questi sono completamente asciutti vengono raccolti ed impacchettati dagli abitanti del posto, che in estate, vengono ammirati nella loro opera di raschiatura dei cristalli del sale.

Subito dopo il raccolto, il sale viene conservato e lavorato nelle grotte scavate nei costoni di roccia vicini alla costa e venduti ai negozi locali oppure direttamente ai visitatori interessati.

Essendo un sale di derivazione naturale e non raffinato, risulta un sale marino integrale e quindi mantiene tutte le caratteristiche chimico fisiche ed organolettiche utili al nostro organismo.

Written by 

Nato a Genova Sestri Ponente classe 1976, tecnico delle attività alberghiere presso l’Istituto “Nino Bergese”, é diplmato Cuoco Professionista di Cucina Italiana presso l’ ALMA, la famosa Scuola internazionale di cucina italiana direta dal “Maestro” Gualtiero Marchesi. Vanta numerose esperienze professionali presso noti locali genovesi e di altre regioni d’Italia. Ricercatore di materie prime di qualità e studioso del territorio, delle tradizioni e delle culture enogastronomiche. stevemartinengo@live.it

Leggi anche...

X

Pin It on Pinterest

X
Share This