Tu sei qui

Torta Sacher Floreale è l’omaggio dei maestri cioccolatieri alla musica italiana

Torta Sacher Floreale è l’omaggio dei maestri cioccolatieri alla musica italiana

I Maestri della Scuola del Cioccolato Perugina omaggiano la musica italiana con una dolce creazione: la Torta Sacher Floreale. La sapienza artigianale e la creatività dei Maestri Cioccolatieri da’ vita a un’opera d’arte che esalta la grande bellezza della musica attraverso il gusto e la qualità del suo cioccolato.

Torta Sacher Floreale
140 gr. Burro
120 gr. Farina
150 gr. GranBlocco Perugina 50 %
160 gr. Zucchero
6 uova
5 gr. Lievito per dolci
100 gr. Marmellata di rose
Glassa al Fondente
150 gr. GranBlocco Perugina 70%
100 gr. Panna fresca
50 gr. Di zucchero

Preparazione torta:
Sciogliete la tavoletta di GranBlocco 50% a Bagnomaria o al microonde.
Separate in due ciotoline i tuorli dall’albume. A parte montate a neve gli albumi con 60 gr di zucchero
Versate il Burro (tenuto a temperatura ambiente) e i 100 gr di zucchero in una ciotola capiente, con una frusta montate leggermente, aggiungete uno alla volta i tuorli continuando a mescolare.
Aggiungete il cioccolato sciolto, ma lasciato intiepidire, la farina e il lievito setacciate insieme, infine gli albumi montati.

Versate tutto in una tortiera da 22 cm di diametro precedentemente imburrata, infornate in forno ventilato già caldo a 175° per 30 minuti, se statico qualche minuto in più. Togliete dalla tortiera e lasciate raffreddare.
Preparazione glassa:
In una pentola portate a bollore lo zucchero con la panna, togliete dal fornello e aggiungete il cioccolato GranBlocco 70% precedentemente sbriciolato, mescolate bene fino a completo scioglimento del cioccolato.
Tagliate la torta a metà, farcitela con la marmellata, richiedetela e posizionatela sopra una griglia per la glassatura, colateci sopra la glassa, con una spatola fatela scorrere su tutta la superfice della torta livellandola, lasciate raffreddare e decorate con petali di fiori edibili.

Written by 

Leggi anche...

Pin It on Pinterest