Tu sei qui

SANA 2018 a Bologna dal 7 al 10 settembre

SANA 2018 a Bologna dal 7 al 10 settembre

Si terrà dal 7 al 10 settembre a Bologna la trentesima edizione del Salone internazionale del biologico e del naturale, che si presenterà con un layout rinnovato per fare spazio a un’offerta in ulteriore crescita.

7 i padiglioni in totale, per uno sguardo a tutto tondo sul mercato: saranno 4 i padiglioni dedicati all’Alimentazione biologica – 21, 22, 31 e 32 -, vetrina di un comparto di cui l’Italia è tra i maggiori leader in Europa.

Temi bio al centro anche degli appuntamenti culturali riferiti a questo importante settore: dieta vegetariana, longevità e nutrizione per SANA Academy; orientamento dei consumatori e novità del canale retail per l’Osservatorio SANA.

La manifestazione coinvolgerà anche i padiglioni 25 e 26 riservati alla Cura del corpo naturale e bio e il 19 per il Green lifestyle.

Rilevati da Nielsen e presentati da AssoBio, gli ultimi dati di scenario confermano un trend assai positivo per il biologico, che supera per la prima volta il miliardo e mezzo di vendite in GDO e vede aumentare in un anno del 18% le referenze presenti a scaffale. Nei primi cinque mesi del 2018 i prodotti bio si consolidano sempre più tra le abitudini di acquisto degli italiani e si posizionano su una crescita del 10.5% nelle vendite (rispetto al +2.8% dell’alimentare nel suo complesso), con il biologico che entra ormai ogni settimana nel carrello di 6.5 milioni di famiglie (26% del totale).
Numeri significativi, che sottolineano l’importanza crescente del settore, che trova in SANA la sua principale vetrina e punto di riferimento.

Giunto alla 30a edizione, il Salone internazionale del biologico e del naturale si appresta ad accogliere un numero crescente di espositori, grazie a un layout rinnovato e più ampio, composto da 7 padiglioni, 4 dei quali riservati all’Alimentazione biologica per dare spazio e visibilità a prodotti alimentari, macchinari per la lavorazione e il packaging, attrezzature per l’agricoltura, servizi, enti di certificazione e a tutti i protagonisti della filiera agroalimentare bio.

L’approfondimento professionale è un momento essenziale di SANA; fra gli appuntamenti particolarmente interessanti per gli operatori, l’annuale appuntamento con l’Osservatorio SANA, lo studio curato da Nomisma per BolognaFiere, con il patrocinio di FederBio e AssoBio.

Tema del 2018 sarà “Tutti i numeri del BIO: i driver del consumatore e le novità del canale specializzato”, un focus sulle abitudini di acquisto e sulle ragioni alla base della scelta di prodotti biologici da parte dei consumatori, e sulla risposta che il canale specializzato, i circa 1.400 punti vendita con assortimento interamente biologico, ha messo in campo per rispondere a queste nuove esigenze in termini di offerta, strategie di vendita e gestione commerciale nel nuovo ambente competitivo.

Appuntamenti che riscuotono una crescente attenzione da parte di operatori e visitatori anche quelli di SANA Academy, la rassegna di convegni professionali tenuta da docenti, ricercatori universitari ed esperti su argomenti di grande attualità.

Due gli appuntamenti dedicati all’alimentazione: “Diete vegetariane per la salute, lo sport e la patologia” – a cura di Iacopo Bertini, vicepresidente dell’Associazione Italiana Nutrizionisti e membro della SINU- Società Italiana di Nutrizione – e “Nutrizione e longevità – Relazione tra malattie croniche e alimentazione” – con relatore Mario Mirisola, docente di Biologia e Genetica presso l’Università degli Studi di Palermo.

Written by 

Leggi anche...

Lascia un commento

Pin It on Pinterest